Italiano    English    Deutsch
Dintorni

Bormio - Situata a soli 13 Km da Santa Caterina Valfurva, Bormio è una delle stazioni climatiche più conosciute delle Alpi. Ricca di storia e tradizioni millenarie, custodisce nel suo centro storico importanti testimonianze artistiche e culturali.

Tra le attività presenti si consiglia la visita al Museo Civico, una giornata relax alle Terme, ai Bagni Vecchi e Nuovi e lo shopping lungo la via pedonale.

 

Livigno – Situato a 50 km da Santa Caterina Valfurva, Livigno è il paradiso extradoganale dello shopping con circa 250 negozi delle migliori marche.

 

Grosio – Situato a 38 km da Santa Caterina Valfurva, Grosio è rinomato per i suoi antichi Castelli e il Parco delle incisioni rupestri, caratterizzato dalle oltre 5.000 raffigurazioni scolpite nella roccia. Ogni giorno, su prenotazione, visite guidate e laboratori didattici.

INFO: www.parcoincisionigrosio.it - info@parcoincisionigrosio.it.

 

Glorenza – A 59 km da Santa Caterina Valfurva attraverso il valico dello Stelvio e 49 km dal passo Umbrail sorge Glorenza, spesso definita “la perla dell’Alta Val Venosta”. Le mura di cinta perfettamente conservate risalgono al Medioevo e racchiudono angoli pittoreschi, suggestivi portici e facciate del primo gotico.

 

Il Bernina Express è un caratteristico trenino che parte da Tirano e lungo un percorso spettacolare sfiora il ghiacciaio del Morteratsch e il gruppo del Bernina (raggiungendo quota 2253 m) prima di terminare la sua corsa nell’incantevole cittadina di Saint Moritz.


Palazzo Salis
– sec.XVII - Tirano
La nobile famiglia svizzera dei Conti Salis può essere vista come uno dei simboli più importanti della lunga e complessa storia politica tra la Valtellina ed i vicini Grigioni. L’imponente Palazzo Salis nel cuore del centro storico di Tirano ne è una immediata testimonianza, con la sua ricchezza di documenti, di sale e decorazioni oggi aperti al pubblico, dopo quasi 20 anni di restauri. Vengono visitate la Corte, il circuito museale di 10 sale tutte decorate ed affrescate, la chiesetta barocca ed il giardino all’italiana, un gioiello nascosto all’interno del Palazzo e vera rarità in ambito alpino.
Per info visite guidate www.palazzosalis.com

Valtellina nel cuore delle alpi
Alta Rezia News notizie