VALFURVA PER TUTTI


ESURSIONISMO CONDIVISO E ACCESSIBILITA’: IN MONTAGNA ANCHE CON UNA DISABILITA’

La sensibilità e la professionalità degli operatori turistici ; albergatori, guide alpine, rifugisti, commercianti e degli Enti locali fanno della Valfurva una meta possibile per tutti !

Non rinunciare alla tua vacanza in montagna, queste alcune proposte per tutti : musei, escursioni e sentieri, aree picnic, rifugi e alberghi, davvero… Tutti dappertutto

DA VEDERE :

Centro visite Baita dal Parco
Loc. S.Antonio Valfurva
ampio centro visitatori miltimediale per conoscere e sperimentare con strumenti e tecnologie di ultima generazione suoni, colori e immagini della fauna e della flora del Parco. Ampia esposizione di pannelli descrittivi ed esperienziali

Museo Vallivo Etnografico ” M.Testorelli”
Loc. S. Antonio Valfurva
Il museo è un edificio storico che ospita diverse sale dedicate alla vita di “un tempo”  : la casa, la scuola, i mestieri…tutta scoprire nelle migliaia di oggetti artigianali, originali recuperati con amore e dedizione .
Vista il sito : Museo vallivo Valfurva

DOVE ANDARE:

– Progetto ” Nel Parco con le Joelette

Grazie alla collaborazione tra il CAI Valfurva e il Parco Nazionale dello Stelvio con la regia dell’Associazione “Valtellinaccessibile – tutti dappertutto”: approfondisci qui i progetti e l’offerta
è possibile organizzare una passeggiata nei boschi e sui sentieri della Valfurva
video di presentazione del progetto Dappertutto, sentieri senza barriere : Tutti in montagna

passeggiata Isola Pineta – Santa Caterina Valfurva
Bella passeggiata nella pineta che si sviluppa nella vasta area pianeggiante di Santa Caterina, denomianta Isola, sede invernale della pista di sci nordico.
Dall’ampio e comodo parcheggio in via Forni, si attraversa il fiume su uno dei ponti in legno e subito si imbocca la passeggiata che si sviluppa ai bordi del torrente Gavia, tra gli abeti della pineta e i prati pianeggianti in zona ” la Centrale”. Possibilità di fermarsi per un pic nic o semplicmente per leggere il giornale sui tavoli panca collocati in zone ombreggiate oppure è possibile pranzare presso il bar ristorante la Fonte e il bar paninoteca La Fiamma nei pressi dei parcheggi e del parco giochi.
In alternativa, sul versante opposto,  si parcheggia in Via Magliaga e da qui si raggiunge la Pineta nei pressi della Centrale dove sono segnalate alcune passeggiate percorribili con passeggini da trekking e joelette.

località Forni
Da Santa Caterina si percorre la strada asfaltata ( 4 km.) fino al parcheggio Forni. Da qui è possibile percorrere con la Joelette il sentiero panoramico che sale a mezza costa verso il rifugio Branca , Malga Pedranzini e l’agriturismo Ables .
punto di ristoro e pernottamento accessibile in località Forni:  Rifugio Forni 2000  – partenza per escursioni con joelette

località Passo Gavia

località Niblogo – Val Zebrù
La Val Zebrù è la valle più frequentata e simbolo del Parco Nazionale dello Stelvio. Si parte lasciando la macchina al Parcheggio di Niblogo – Madonna dei Monti, nei pressi dell’info point della Proloco.
L’escursione da Niblogo al rifugio Campo è fattibile con Joelette e passeggini trekking si sviluppa per circa 7 km con un dislivello di circa 400 mt.e un tempo medio di percorrenza a piedi dalle 2 alle 3 ore.

area pic nic S.Antonio – Ponte Clus
loc. S.Antonio Valfurva
collocata lungo la ciclo pedonale Frodolfo, apochi passi dal centro storico di Sant’Antonio è attrezzata con tavolipanca, griglia e fontana
Nelle immediate vicinanze bar ristorante Il Castello, negozio alimentari punto Sigma.

parco giochi e area pic nic Genolecia
loc. S. Antonio Valfurva
ampia zona a verde pubblico attrezzato con parco giochi, campo in sabbia beach volley, laghetto , area pic nic attrezzata e servizi igienici. Si accede attraversanto il fiume frodolfo in corrispndenza dell’ampio e comodo parcheggio. Il Parco si sviluppa lungo la ciclo pedonale Frodolfo che collega la Valfurva a Bormio ( 5 km.).di fronte al Parco di particolare interesse : Centro visite Baita dal Parco e Museo Vallivo.